Il decadimento cognitivo e la demenza: strategie preventive, terapeutiche ed assistenziali


Il decadimento cognitivo e la demenza rappresentano ancora un rilevante problema di
sanità pubblica e richiedono risposte idonee ed adeguate. L’attenzione scientifica oggi è
sempre più rivolta alla diagnosi precoce, alla possibilità di prevenzione e cure specifiche,
alla diagnostica differenziale (specie depressione e Parkinson) che comportano
necessariamente la necessità di formazione degli operatori e l’ottimizzazione
dell’organizzazione dei servizi socio-sanitari. L’obiettivo è migliorare la qualità e
l’appropriatezza delle cure anche attraverso specifici interventi psicosociali diretti alla
persona con decadimento cognitivo, ai familiari e/o caregivers.
Il convegno, alla luce della pubblicazione del Piano Nazionale per le Demenze (GU n. 9
del 13/01/2015) e del progetto demenze della Regione Campania (Decreto n. 52 del
29/05/2015, BURC n. 36 del 11/06/2015), ha l’obiettivo di promuovere la sensibilizzazione
sul tema,l’aggiornamento, la formazione degli operatori impegnati nell’assistenza a queste
persone e la discussione sulla base delle più recenti evidenze scientifiche.